• Valeria Prisco

La maglia trasformista: un capo per 4 soluzioni!

Buongiorno bellezze, oggi vi parlo di uno dei miei colori preferiti (il viola), di maglia e di come mixando questi due elementi insieme è possibile creare outfit diversi, per situazioni speciali.


In questa nuova stagione, la #maglia si trasforma!

Non sempre copre il corpo come accade d’inverno, ma di più lo svela con effetti speciali … pensiamo, per esempio alle trame delle maglie a rete, all’uncinetto, che sembrano uscite dalle mani di pescatori e possono svelare il candore della pelle o enfatizzare una carnagione dorata dal sole. Restano un capo funzionale da tenere in armadio e utilizzare, con astuzia, ogni giorno: a casa per stare in totale relax, al lavoro in mix ad altri capi ed accessori, in vacanza.


Ma torniamo a noi. Oggi non mi dilungo sulle diverse trame di maglie ma punto tutto sul #coloreviola, simbolo di bellezza, femminilità e vanità e sulle maglie dal #tagliogeometrico, che grazie alla loro struttura e ad altri pezzi cui si accompagnano, si trasformano, in top o abiti. Sono le maglie in perenne evoluzione!

Un esempio?

La maglia viola (che indosso nelle immagini) è in filato di seta lucido. Scintillante, morbida al tatto, leggera e ondosa. Non è solo un capo da abbinare a tanti altri. Può considerarsi anche un pezzo unico.

1. Da sola, con sandali gioiello, una bag formato maxi bustina e orecchini flamingo, diventa un abito. La cena per due è servita!

2. Con un top ed un ciclista nero, è subito sporty chic. Andiamo ad allenarci!

3. Con sotto un intero o un bikini, diventa un originale copricostume. Destinazione mare!

4. Con un paio di Jeans, il reggiseno o un top in pizzo a vista, è non solo casual. Modalità Aperi-chat, online! Possiamo collegarci con le amiche, a distanza di sicurezza!


Per oggi è tutto! Al prossimo post che sa di sapore di mare! Aloha!








Foto di LG. Diritti riservati

32 visualizzazioni

 October 2016 by Valeria Prisco