• Valeria Prisco

Bikini Summer Guide: lo stile va in vancanza

Buonasera bellezze! Sentite l’aria più calda e pensate già alla sabbia che scotta?

Ogni volta che arriva l’estate con la prova bikini mi viene in mente la frase di una top model, oggi over 40, che una volta disse: “Non c’è nulla di più bello che essere magre!”. Si fa presto a dire che le donne magre possono indossare tutto. Non è sempre così semplice. Tutto dipende da come la massa grassa e quella magra si distribuiscono su un fisico, longilineo o meno.


Preferite indossare il Bikini o il Costume Intero?

Andiamo con calma, partendo dalle diverse versioni di due pezzi disponibili sul mercato per cercare, tra i vari modelli, quello che calza a pennello in base alla forma del nostro corpo!

Oggi ci concentriamo sul due pezzi.


1. Il Modello a Fascia

Avete presente la mitica fascia per il seno? Se non ha coppe interne non va bene per magre taglia zero, prima o seconda scarsa. Occorre puntare su una fascia strutturata: push up per esagerare o imbottita per enfatizzare!

La fascia rettangolare senza imbottitura e nodo, con oblò o fiocco in mezzo al seno sta bene alle bellezze con fisico a clessidra con una seconda abbondante o una terza spettacolare. Donne con spalle, seno e braccia toniche.


E se puntassimo sul triangolo?


2. I Modelli a Triangolo. Possiamo scegliere tra:

· il triangolo senza coppe interne che sta bene a chi ha un lato A da urlo.

· il triangolo imbottito che si adatta alle donne a pera.

· il triangolo con le ali nella parte inferiore, che serve a sollevare il seno e regalare volume, perfetto per seni acerbi.

Se nel triangolo, la struttura non è fissa, ma mobile, questo modello può aiutare ad avvicinare i seni distanti.


3. Il Top a canotta. È simile ad una brassiere e si adatta un po’ a tutte. Si può scegliere nella versione con o senza imbottitura. Non finisce qui. Restano ancora due modelli per un perfetto lato A.


Il Balconcino ed il Push up.

4. Il Reggiseno a Balconcino è tra i modelli più venduti. Con la forma delle coppe a mezzaluna e il punto di attacco anteriore delle spalline molto laterale, questo modello sostiene il seno creando un effetto balconcino che lascia esposto la metà superiore del seno. Esistono balconcini con o senza imbottitura e con il ferretto. Questo modello è perfetto per chi ha una misura media (fino alla terza) e vuole ottenere un buon effetto estetico, perché il balconcino tira su il seno in maniera evidente.


5. Il Modello Push Up è ottimo per chi ha una taglia che va dalla prima alla terza; vale la pena di indossarlo se si punta ad seno spettacolare, superbo, eccessivo. Da Californiana doc, in versione imbottito!


Esaurite le parti alte, restano da abbinare le parti basse.


1. Lo Slip a vita alta anni cinquanta da diva, è ideale per avvolgere fianchi abbondanti e comprimere il punto vita!

2. Lo Slip con Laccetti, microscopico, va bene per fisici asciutti.

3. La Brasiliana è indicata per chi ha un lato B alto e tonico, very Up!

4. Lo Slip a V come si portava negli anni ottanta, allunga le gambe regalando qualche centimetro in altezza.

5. Lo Slip Classico sta bene a tutte!


Ulteriori suggerimenti?

Per armonizzare la figura, chi ha un fisico a pera, può mixare il due pezzi scegliendo la parte superiore a fantasia (a righe, pois, fiori, etnico o jungle…) e quella inferiore in tinta unita. Vale il contrario per le donne con il fisico a mela.


Quali sono i trend da spiaggia su cui puntare?

Vanno alla grande i bikini glam, dorati e glitterati; una tonalità da scegliere è il burgundy, gettonatissimo dallo scorso inverno; puntate sul classico con i due pezzi a strisce bianco e blu o bianco e rosso e fascia monospalla oppure optate per le fantasie mixate animalier più tropical. Infine, ritornano le rouches che decorano i costumi più romantici, creando volume dove serve! Spazio al bikini bianco assoluto, super estivo con elementi geometrici ...


Ecco un'ondata di modelli di bikini scelti per voi!













Foto di LG. Diritti riservati

36 visualizzazioni

 October 2016 by Valeria Prisco