• Valeria Prisco

How to dress in eight minutes


Rispondi allo stress test:

1. Spesso, di mattina ti alzi dal letto con il solito dilemma: e adesso che cosa mi metto?

2. Poi, guardi fuori dalla finestra per capire che tempo fa e come proseguirà?

3. Infine, leggi l’ora sullo smartphone e comprendi che stai per iniziare a combattere contro il tempo nella speranza di arrivare appena decente in ufficio?

Se hai risposto di sì ad almeno due domande su tre, questo post fa per TE.

Il tempus non fuggit se viene gestito con poche semplici regole di fashion organization.

Iniziamo. Meglio pensarci la sera prima che disperarsi all’ultimo minuto.

Ecco alcuni focal point per How to dress in eight minutes

1. Look at meteo.it – digita il nome del paese/città nel campo cerca

e verifica le temperature del giorno dopo per la località scelta (60 sec)

2. L’abito fa rima con la location e con l’evento cui partecipare. Pensa a dove andrai e rispetta il del dress code, se esplicitamente richiesto (60 sec)

3. Apri l’armadio e costruisci il tuo outfit in linea con meteo, location, evento. (120 sec)

4. Metti in fila i capi scelti ed abbina gli accessori: scarpe, borsa, gioielli... (2 minuti)

5. Ora scegli l’intimo giusto, che assicuri un’ottima vestibilità ai capi selezionati (60 sec)

6. Metti i capi a portata di mano, dove ti serviranno per vestirti il giorno dopo (60 sec)

Ma quali sono le alternative per creare outfit velocemente?

  • MONOBLOCK COLOR SOLUTION

Se scegli di vestirti di un solo colore ottieni due vantaggi:

- risparmi tempo perché devi selezionare solo i capi di quel colore

- riproporzioni ed armonizzi le forme del corpo

  • PEZZO UNICO PIU’ ACCESSORI

E' più semplice e veloce abbinare un solo pezzo come un abito o una tuta agli accessori piuttosto che coordinare gonna, camicia, pull, giacca…

  • OPPURE, DUE PEZZI PIU’ ACCESSORI: TAILLEUR O PIGIAMA PALAZZO

Anche se il pigiama o il tailleur sono due pezzi, in realtà sono già coordinati tra loro; quindi, come per il punto precedente, ti basta abbinare gli accessori ed il gioco è fatto.

  • UNIVERSAL JEANS

Questo capo è estremamente versatile e regala diversi mood a seconda del modello scelto e dei pezzi cui si accompagna.

Es.

To office: jeans toy boy, t-shirt eccentrica, blazer serio, stringate o mocassini e bustina pop art

Look Seventies: jeans leggermente a zampa, top in crochet o blusa con volant, zeppe o sabot, occhiali a farfalla, mini bag in suede o pelle con frange

To night: jeans skinny effetto metallico, top in seta nero, sandali a listini, clucth gioiello

La moda va consumata subito. Il meglio che possa accadere a un abito è di essere indossato.

Non di essere esposto in un museo. (Karl Lagerfeld)

Foto di LG. Diritti riservati.

#smartlook #howtodressineightminutes #comevestirsivelocemente #todresssmart

24 visualizzazioni

 October 2016 by Valeria Prisco