• Valeria Prisco

Xmas Alphabet


Per un Natale in stile dalla A alla Zeta. Iniziamo...

A come animalier: si inizia con un cappotto maculato, una camicia zebrata,

un abito pitone e poi, non si smette più di indossarlo;

ogni stampa che simula la pelle del manto dei protagonisti del regno animale

ha un appeal differente e regala un fascino un po’ vintage.

B come Boho chic: per uno stile bohemien, sofisticato ed elegante

regalatevi un abito lungo, floreale con maniche a sbuffo, velate e volant sulla gonna.

C come catwalk, perché come sussurava Madame Chanel:

“Ogni giorno è una sfilata e il mondo è la tua passerella”. Quando vi svegliate, pensate ad affrontare la giornata come fosse un meraviglioso evento.

D come Dark per chi osa un pezzo black: un chiodo in pelle e borchie, una gonna a tubo con merletti, una camicia in pizzo o un accessorio gotico.

E come Eleganza: perché c’è sempre qualcosa che non si può comprare….

F come fascia invernale per capelli; quelle più fashion sono decorate

con rose rosse o tempestate di perle luminose.

G come Gold: serve un accessorio dorato per creare outfit sparkling e spumeggianti

H come hat che fa rima con coat: ad ogni cappotto va abbinato il suo cappello

I come Intimo in bella vista: che ne dite di mostrare un body in pizzo o a rete sotto il tailleur maschile?

L come latex: occorre un pant o una mini ad effetto gommoso, plastico o in vinile

per svelare un’anima punk rock

M come Mary Jane: le scarpe a punta tonda con cinturino e tacco alto,

sono di tendenza solo in versione vernice nera, metalliche o di velluto bordeaux

N come nuance o sfumatura di colore: provate a sorprenderVi cambiando colore

ai vostri capelli: le tonalità più trendy sono il biondo mixato al rosa,

il golden o ice, il castano caramellato, il moka ed il cherry bombre (borgogna)

per chi sceglie il nuovo rosso

O come oversize: i bianchi pull invernali sono diventati maxi, voluminosi, comodi,

accoglienti e super avvolgenti, come mantelle.

P come peluche: scegliete un cappottino color panna da accarezzare come un orsetto fluffy

Q come quadrettato: basta un capospalla in tessuto pesante e fantasia tartan per fare

un verso alla Scozia!

R come red, la tonalità natalizia per eccellenza: calda come una tazza di cioccolato,

eccitante come un party; indossate un capo rosso, come un maglione effetto cocoon

per accendere l’atmosfera delle feste.

S come Stivali o Stiletti. Che siano alti, bassi o aderenti come una calza,

per dicembre 2017 devono essere laccati e in tonalità silver, per donne dallo spirito futuristico

T come tweed evergreen: i tessuti maschili sono i grandi protagonisti dell’inverno con i tailleur coordinati con giacche lunghe e doppiopetto: per un business sexy look.

Prendendo spunto dalla stampa Principe di Galles

U come Urban Chic: uno stile metropolitano ed elegante. Abbasso i jeans strappati….

V come Volant: decorano e arricchiscono abiti, gonne e camicie per creare onde di volume

di estrema leggerezza

Z come zaino, uno degli accessori più cool del momento: in questo freddo inverno

vanno fortissimo quelli in pelle nera stampata cocco, in eco peluche o in velluto liscio o matelasse.

Photo gallery

Consigli finali per gli acquisti di Natale:

1. Fate una bella lista dei regali, inserendo quelli necessari e gli optional

2. Destinate un piccolo budget ad ogni elemento della lista; poi tirate le somme e ritoccate, ove possibile

3. Personalizzate il packaging con nastri colorati, glitterati, cartoncini di stelle, fiori profumati e foto. 4. Usate gli scontrini regalo: date sempre la possibilità a chi riceve il dono, di poterLo cambiare se non corrisponde ai suoi gusti. 5. MetteVi nei panni di chi riceve....sarà più semplice scegliere.

#regalidimoda #fashionpresent #fashionxmas #regalidinatale #cosaregalareanatale #regalinataliziperfashioniste #xmasgiftguide

12 visualizzazioni

 October 2016 by Valeria Prisco