• Valeria Prisco

Organizzare un matrimonio in tre mesi con la wedding check list dei 7 punti


Organizzare un matrimonio può sembrare una cosa semplice partendo per tempo (diciamo un anno prima?), ma se il conto alla rovescia è di 90 giorni tutto si concentra nelle questioni essenziali.

Per evitare che il periodo dei preparativi diventi un tour de force, vi consiglio di iniziare scrivendo la vostra wedding check list, (avendo chiara la data del sì):

  1. Il tema - Scegliere il tema del matrimonio per declinare ogni singola attività

  2. Il Rito - Quali e quanti riti (civile e religioso) celebrare con i testimoni?

  3. L’Operazione sposa perfetta - Bridal Outfit: abito e accessori, trucco, acconciatura, bouquet e fedi.

  4. La Location - Visitare le palpabili location del wedding party e pensare agli allestimenti floreali

  5. Il menu - E’ ora di passare al menu per gli invitati, alla torta nuziale e la confettata.

  6. I Cadeaux - Scrivere la lista delle Bomboniere, sacchetti o altri doni per i testimoni e gli ospiti

  7. Il viaggio - Fissare data e destinazioni per la luna di miele

Il viaggio dei desideri inizia online per capire cosa offre il wedding market, cosa corrisponde ai nostri desideri e cosa può rientrare nel nostro budget. (darsi un range è utile per sapere quando occorre fermarsi o fino a quando è possibile sforare).

Il tema del matrimonio è una scelta naturale e semplice; si celebra l’amore, quindi si può optare per un simbolo ed un colore che poi accompagnerà i sette punti: un cuore, l’idea del viaggio (una bussola per i sentimenti e per orientare sempre i nostri cuori); un angelo, un determinato tipo di fiore … spazio alle sensazioni ed alla fantasia di coppia.

Dopo le pubblicazioni è necessario definire i dettagli per la celebrazione del rito, gli allestimenti floreali che saranno legati al tema scelto ed i testimoni, da avvisare per tempo.

Poi, l’attenzione, si concentra sulla sposa con la scelta della mise da rito e da ricevimento coordinata all'acconciatura, al trucco ed accessori. Abito bianco o colorato? Pizzo, seta, tulle, strass, abito scivolato, a sirena o da principessa contemporanea? Stile boho chic o imperiale? Dipende tutto dalla vostra personalità: esprimetela a 365 gradi, evitando il colore nero, un make up pesante ed il circus mood.

Se avete scelto un abito semplice, scivolato e senza fronzoli, il bouquet sarà ricco di fantasia e di colori: a cascata, a grappolo; in questo momento vanno moltissimo quelli destrutturati e disordinati o associati a frutti di stagione.

Se, l’abito è ricco, con tulle, cascate di pizzo o strass, il bouquet sarà semplicissimo ed elegante: monocolore, a gambo lungo, per es. con calle e foglie annodate come un fiocco oppure circolare con rose sfumate ed un nastro di raso.

Per il Wedding Party, prenotate un appuntamento per visitare personalmente le location palpabili per il ricevimento: osservate bene le sale interne e gli spazi esterni delle ville, la luminosità degli ambienti di giorno e di sera, i dettagli nella cura dei particolari (presenza di fiori freschi, i complementi d’arredo, la gentilezza del personale). Sono elementi che fanno la differenza: un ambiente poco curato comunica tristezza!

Non solo Ville per il wedding party! Qualcuno potrebbe voler trascorrere quel giorno non convenzionale in:

  • Un Hotel a cinque stelle regalando agli ospiti un momento spa con trattamento benessere ed uno culinario con la realizzazione di uno show cooking a tema.

  • Una location country con catering ed intrattenimento musicale fino a notte fonda

  • Nave da crociera, noleggio yacht …

Il menu per i vostri amici e parenti segue la location, il tema del wedding e la stagione con un’attenzione particolare ad alcuni invitati con intolleranze alimentari, a quelli che seguono specifici regimi alimentari (vegetariani – vegani – flexetariani …). Per la torta nuziale l’ispirazione è senza fine; sintetizziamo con 12 tipologie d'effetto:

  • Flower Cake, la torta floreale

  • Watercolor Cake, la torta ad acquarello

  • Buttercream Cake, la torta alla crema di burro

  • Metallic Cake, la torta metallica

  • Naked Cake, la torta nuda

  • Rainbow Cake, la torta arcobaleno

  • Drip Cake, la torta gocciolante

  • Chalckboard Cake, la torta lavagna

  • 3D Cake, la torta 3D

  • Dress Cake, la torta vestito

  • Marble Cake, la torta di marmo

  • Monoporzioni

La torta floreale, quella nuda e quella arcobaleno sono indicate in primavera/estate; le altre vanno bene tutto l’anno. Dopo, arriva la Confettata nei toni sfumati o decisi per salutare amici e parenti e concludere la giornata in dolcezza.

Per i cadeaux fate sempre riferimento al tema ed al colore che guida il vostro wedding! Inserite sulle bomboniere, sacchetti o altro un nastrino colorato di riferimento.

Poi si parte!

Se avete deciso di fare la lista di nozze in agenzia di viaggio, disegnate la meta della luna di miele come un percorso unico, irripetibile, irrinunciabile, clima permettendo!

Vi pare che manchi qualcosa nella wedding check list?

Si, un fotografo di fiducia che immortali i momenti e gli outfit più belli di quel giorno come farebbe un eccellente video narratore di immagini, rispettando le regole dello storytelling!

E dopo?

Toccherà, in seguito, a voi postare nei profili social le immagini di tendenza del vostro indimenticabile matrimonio!

Qualche spunto per l'outfit da rito civile...

Foto di LG. Diritti riservati

#weddingtime #weddingchecklist #abitidasposa #operazionesposa #bridaloutfit

 October 2016 by Valeria Prisco